L’amministratore giudiziario è passibile di revoca anche senza esplicito riferimento nell’ordine del giorno

 

È possibile revocare un amministratore giudiziario – cioè di nomina da parte del Tribunale – ed è possibile farlo inserendo come punto all’ordine del giorno solo quello relativo alla «nomina dell’amministratore».

(Tribunale Roma S. 16898/2021)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.